,

SQL Server Attaccato da Ransomware

SQL Server di Microsoft (Standard Query Language), è un DBMS (database management system) fondamentalmente un programma che gestisce i dati, utilizzando in questo caso il linguaggio SQL.
SQL Server Crittografato

Il DBMS è il più utilizzato nel mondo, avendo diversi concorrenti propri, come MySQL, Oracle, MariaDB, tra gli altri.

In collaborazione con Sybase nel 1988, fu creato SQL Server, inizialmente per lavorare come complemento a Windows NT. Gli anni passarono e la partnership finì nel 1994, e Microsoft continuò a sviluppare e dare prestazioni al programma.

SQL Server è un linguaggio di programmazione che lavora con database relazionali, il vostro linguaggio di query primario sono i.: Transact-SQL (T-SQL) e ANSI SQL, tuttavia portano semplicità allo sviluppo di tabelle e fanno query (interrogazioni) su ciò che è stato registrato. 

Funziona con un sistema di crittografia integrato, permettendo solo all’utente amministratore di accedere alle informazioni.

Funziona perfettamente per la convalida del login, le creazioni degli utenti, i prodotti, le vendite, l’elenco degli oggetti. Mettendo ogni informazione come creata nella tabella delegata, ognuna nella sua lista, Prodotto, RG, CPF, ordinata prima nella creazione.

SQL Server funziona perfettamente per le aziende che hanno un grande volume di informazioni.

In SQL Server ci sono alcuni tipi di tabelle, come: tabelle partizionate, tabelle temporanee, tabelle di sistema e tabelle ampie. Spieghiamo rapidamente ognuno di essi:

Tabelle partizionate: sono quelle in cui i dati sono divisi orizzontalmente in unità che possono essere separate da più di un gruppo di file di database. Esiste per facilitare la gestione di grandi indici, permettendo di gestire rapidamente sottoinsiemi di dati.

Tabelle temporanee: queste sono memorizzate in tempdb. Ci sono due tipi di temporali: locali e globali. Si differenziano per la loro visibilità, esempio. Quelli locali nel primo carattere del nome, hanno un solo segno numerico (@), viene visualizzato nella connessione corrente alla connessione utente, e dopo la disconnessione dall’istanza SQL, lo stesso segno numerico viene cancellato. Già la globale, ha due numeri (@@) come primo carattere del nome, è visibile a qualsiasi utente dopo la creazione, e solo esclusa dopo che tutti gli utenti che consultano la tabella si disconnettono dall’istanza SQL.

Tabelle di sistema: è quella che memorizza le informazioni del server che è assegnato il SQL, gli utenti comuni non possono aggiornare questa tabella. Tabelle larghe: questa tabella utilizza la forma di colonne sparse, per aumentare il numero totale di colonne che una tabella può avere da 30.000. Queste “colonne sparse” sono ottimizzate per i valori nulli, riducendo i requisiti di spazio per i valori che possono causare un sovraccarico.

SQL SERVER Criptato dal Ransomware

Quando il ransomware invade SQL Server, cripta le tabelle rendendo impossibile modificare o esportare i dati. Tutti i dati diventano inaccessibili all’azienda.

Il ransomware può essere inserito nel dispositivo o nella rete da un download malevolo, da programmi craccati o da un attacco brute force focalizzato sull’impresa. Un’altra forma che è anche ampiamente utilizzata è l’accesso a connessioni di accesso remoto come RDP, che dà ai criminali il pieno controllo della macchina.

Prima di iniziare la crittografia, il ransomware si muove lateralmente all’interno del sistema dell’azienda, cercando l’accesso privilegiato e, soprattutto, i backup online. 

Dopo che i file sono criptati, un file viene lasciato sul desktop con tutte le informazioni su come contattare il gruppo. Il gruppo stabilirà l’importo del riscatto e un limite di tempo per la vittima per contattarli. Ci sono gruppi di ransomware che applicano una “doppia estorsione” che consiste nel bloccare il sistema con la crittografia e nell’estrarre i file sensibili per l’azienda, file che saranno divulgati se il riscatto non viene pagato. Questo mette l’azienda in una posizione delicata.

Recuperare SQL Server Crittografato da Ransomware

Noi di Digital Recovery lavoriamo da anni su casi di perdita di dati molto complessi, con questo siamo specializzati nel recupero di file criptati da ransomware.

Abbiamo delle tecnologie uniche che ci mettono davanti ad altre aziende di recupero dati, possiamo recuperare HDD, SSD, database, archivi, macchine virtuali, sistemi RAID e altri. 

Tutti i nostri processi sono conformi al Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) e mettiamo a disposizione dei nostri clienti l’accordo di riservatezza (NDA), l’intero processo è altamente confidenziale. 

Contattateci e iniziate subito il vostro recupero di SQL Server.

Redação Digital Recovery
Redação Digital Recovery
Team Digital Recovery è composto da specialisti del recupero dati che, in modo semplice, si propongono di portare informazioni sulle ultime tecnologie presenti sul mercato, oltre a informare sulla nostra capacità di agire negli scenari più complessi di perdita di dati.
icone-cruz-circulo

Egli è stato trafitto a causa delle nostre trasgressioni, stroncato a causa delle nostre iniquità; il castigo, per cui abbiamo pace, è caduto su di lui e mediante le sue lividure noi siamo stati guariti.